FORMAZIONE MEDICA: Carta di Impegno Associativo


SISM Udine vuole farsi portavoce e convinto sostenitore della linea adottata presso il XLV Congresso Nazionale del SISM (Bari, 14-16 Novembre 2014) sul ruolo politico della nostra associazione, in merito al tema della formazione medica.
Condividiamo questa Carta di Impegno Associativo, che prende spunto dalla nuova modalità di accesso alle scuole di specializzazione attraverso graduatoria nazionale.
Il SISM sostiene questo cambiamento, in quanto finalizzato a fornire a tutti i neolaureati la medesima possibilità di specializzarsi nella sede ritenuta più idonea per il proprio percorso professionale, ma desidera sottolineare come questa modifica si collochi in un panorama formativo in cui perdurano ancora molte carenze, che necessitano di un intervento tempestivo ed improcrastinabile al fine di garantire un’equiparazione effettiva delle possibilità di accesso dello studente.
Le principali problematiche riscontrate sono:
– mancanza di un piano di studi standardizzato e uniforme a livello nazionale
– presenza di grande variabilità tra medie dei voti di laurea ed esami di profitto tra le diverse università italiane
– disorganizzazione e scarsa trasparenza nell’iter per l’accesso al concorso
– modalità di concorso di tipo principalmente nozionistico
– esistenza di una preoccupante discrepanza tra numero di laureati e numero di borse di studio.
Preso atto di queste problematiche, il SISM considera prioritarie le seguenti linee di intervento:
– pianificazione sistematica a lungo termine che garantisca una corrispondenza tra numero di laureati e numero di posti in formazione specialistica
– creazione di un curriculum di studi uniforme e condiviso su tutto il territorio nazionale
– pianificazione di un percorso formativo dello studente che permetta l’acquisizione di competenze teoriche e pratiche che permettano di ottenere tutti i requisiti necessari all’esercizio della pratica medica, al fine di sviluppare una laurea abilitante all’esercizio della professione medica.
La sede locale di Udine appoggia appieno queste linee di intervento stabilite a livello nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *